vendita macchinari utensili usati, presse piegatrici, presse idraulice, laser, cesoie
cerca

Trova il tuo nuovo macchinario usato

Cosa stai cercando?
Di quale marca?
Ricerca per keyword


SCHIAVI


Descrizione azienda SCHIAVI

Benvenuti in

SCHIAVI MACCHINE INDUSTRIALI LAVORAZIONE LAMIERA S.r.l.

Azienda
Salvaguardia ed evoluzione di un know how tecnologico unico
 
Dalle prime presse piegatrici idrauliche...L`attività ebbe inizio nel 1958 quando ai fratelli Vito e Giuseppe Schiavi, già impegnati nella produzione di macchine ed impianti per l`industria grafica, si presentò l`occasione di dare vita a una seconda attività legata alla produzione di macchine per la lavorazione della lamiera. La Casa francese Promecam, produttrice di presse piegatrici con caratteristiche estremamente nuove ed interessanti, affidò infatti alla Schiavi di Piacenza la costruzione su licenza delle proprie macchine, nonchè la vendita in Italia.
Le oltre 12.000 presse piegatrici installate, sono la conferma della proverbiale qualità di queste macchine, presenti sul mercato italiano da quasi 50 anni.
...a una gamma di ben otto linee di prodotto. Schiavi, che nel settembre 2004 si è affrancata dal legame che la univa, sottoforma di licenziataria, ad Amada Co. - colosso mondiale giapponese subentrato a Promecam nel 1986 - ora è libera di produrre e vendere macchine per la lavorazione della lamiera in tutti i Paesi del mondo, e non solo limitatamente al territorio italiano. Le numerose novità introdotte da Schiavi nella propria gamma, che oggi si compone di otto linee di prodotto, sono la conferma di un patrimonio e un know how tecnologico che l`azienda ha saputo salvaguardare e far evolvere.
 
La Nostra Filosofia

Da sempre i nostri clienti, dal fabbro alla grande industria, sanno di poter contare sull'affidabilità dei nostri prodotti. Un'affidabilità che si fonda su valori concreti: profonda conoscenza dei mercati e delle dinamiche del settore, studio delle necessità dei clienti e ricerca continua dell'innovazione del prodotto, intesa come mezzo per migliorare la qualità del lavoro e mai fine a sè stessa.
 
Linee di Prodotto
 
Impianti di Taglio Laser
 
Uno staff specializzato in sistemi di taglio laser, al vostro fianco
Serie LS
 
SHT - Schiavi High Technology. E` una società impegnata nella progettazione e produzione di sistemi di taglio laser ad alte prestazioni. L`ingresso a pieno titolo di questi sistemi, nel mercato dell`industria per la lavorazione della lamiera, si deve alla competenza di uno staff ingegneristico altamente specializzato che, forte di un`esperienza pluriennale nel settore, è oggi in grado di fornire soluzioni e tecnologie d`avanguardia.

Affidabilità e flessibilità. La produzione in serie dei modelli LS, risponde ai requisiti di ingegnerizzazione e di ripetibilità. Particolarmente affidabili, performanti e versatili, i sistemi LS consentono di ottenere un elevato livello di flessibilità del processo e risultati di qualità elevatissima; trovano applicazione nella lavorazione della lamiera, sia presso costruttori finali che nel vasto comparto delle lavorazioni conto terzi.

Personalizzazione del processo produttivo. Il know how aziendale consente di personalizzare il processo produttivo adattandolo alle esigenze del singolo cliente. SHT è tra i pochi costruttori di sistemi di taglio laser che fornisce impianti extra standard.

Ottimizzazione della produttività. La completa automazione, la facilità d`uso, l`affidabilità e la robustezza dei sistemi LS, rendono massima l`ottimizzazione dei tempi di lavorazione e dei costi di produzione.

Impianti di Taglio Termico

Nuova linea Schiavi per una scelta mirata.
BLITZ

Tecnologia plasma e ossitaglio. Schiavi si rivolge alle aziende operanti nel settore della lavorazione della lamiera, con una nuova linea di impianti di taglio termico plasma e ossitaglio. Schiavi cura ogni fase progettuale relativa al prodotto, l`ingegnerizzazione e la definitiva programmazione dell`impianto.Tutta la linea, si avvale di componenti di alta qualità, quali ad esempio: motori brushless, azionamenti digitali e controlli numerici che costituiscono un pacchetto integrato.

Programmazione della produzione. Secondo il concetto `Just in Time`, i sistemi per taglio termico proposti da Schiavi, garantiscono l`immediata disponibilità di lotti produttivi diversificati e di ottimo livello qualitativo, escludendo la necessità di immagazzinare pezzi semi-lavorati.

Massima flessibilità operativa. Un collaudato sistema di automazione della produzione, permette un abbattimento dei costi derivanti dalla movimentazione lamiere e dalla gestione di magazzini interoperazionali. Conformemente alle diverse esigenze applicative dei clienti, questi sistemi consentono di combinare diverse possibilità di lavorazione quali: taglio, punzonatura, foratura, filettatura e marcatura. Assicurano inoltre la massima flessibilità di lavorazione su lamiere anche di notevoli dimensioni e con spessori che possono variare da 1 a 35 mm.

Ritorno d`investimento garantito. La drastica riduzione dei tempi di lavorazione (fino al 40%), unitamente al contenimento dei costi operativi, rende questa linea di impianti per la lavorazione della lamiera, altamente produttiva e garantisce al cliente un effettivo ritorno dell`investimento.
 
Celle di piegatura robotizzate
 
Schiavi ha posto L`AUTOMAZIONE al vertice dei suoi programmi di sviluppo
robotizzata di pressopiegatura è un impianto altamente automatizzato nel quale il robot preleva, da una baia di carico, la lamiera da lavorare, la movimenta accompagnandola lungo tutte le fasi di piegatura, ed infine la deposita in una baia di scarico. Il tutto senza l`intervento dell`operatore.
Schiavi, ha posto L`AUTOMAZIONE al vertice dei suoi programmi di sviluppo. Oggi, per l`asservimento delle presse piegatrici, può offrire due possibilità : il robot cartesiano multiassi, che lavora secondo precisi assi di traslazione o rotazione ortogonali, oppure l`antropomorfo con sei gradi di libertà completamente interagenti.
 
Presse Piegatrici
 
Diamo forma a qualsiasi lamiera
 
La peculiarità delle presse piegatrici Schiavi, è quella di realizzare, con la stessa precisione, forme semplici e geometrie complesse. Ogni modello di pressa piegatrice Schiavi, ha sviluppato un sistema appropriato che permette di ottenere la flessione parallela delle tavole, principio indispensabile per garantire la costanza dell`angolo di piegatura.

HFB, STP-c A, BSt, Flexa. Una vasta gamma e molteplici modelli rinnovati nei contenuti tecnici, strutturali e di design. Per garantire una perfetta integrazione tra le parti idrauliche, elettroniche e meccaniche, Schiavi ha sviluppato la progettazione di queste macchine, avvalendosi di un gruppo tecnico integrato e dedicato esclusivamente alla propria produzione.

Tutta la linea di impianti di piegatura Schiavi, si avvale di componenti di alta qualità. Inoltre, tutte le strutture delle macchine, vengono normalizzate dopo la saldatura per eliminare tensioni interne.
 
HFB - Per piegare con assoluta precisione

 
Aumentare la competitività. Le presse piegatrici HFB, rappresentano il modello tecnologico più avanzato nell`automazione del processo di piegatura. Abbinati ad una idraulica dedicata ed a un software di ultima generazione, i modelli della gamma HFB, offrono alle aziende che operano nel settore della lavorazione della lamiera, il mezzo per aumentare la propria competitività. Le presse piegatrici HFB, sono particolarmente adatte per essere integrate in una cella di piegatura robotizzata.

Tre linee, per le diverse esigenze. La straordinaria gamma HFB, si compone di tre linee distinte che si adattano perfettamente alle diverse esigenze produttive.

La linea HFBs, ovvero standard, assicura un`elevata versatilità e flessibilità con eccellenti risultati nella produzione di elementi in lamiera di svariati spessori per varie applicazioni.

La linea HFBsL, identifica i modelli a luce maggiorata. Con queste presse piegatrici, è possibile effettuare lavorazioni tipiche di scatolati di grandi dimensioni, eliminando così le operazioni di saldatura e molatura.
 
STP-c - Grande forza di piegatura

 
La qualità innanzi di tutto. Le presse piegatrici a controllo numerico STP-c, appartengono alla gamma delle grandi macchine destinate a lavorare lamiere di alto spessore e di grandi formati. Con la gamma STP-c, Schiavi si rivolge alle aziende la cui esigenza produttiva di meccanica pesante, non può prescindere dalla qualità di piegatura.

La tecnologia. La precisione di piegatura è garantita dalla flessione parallela dei tavoli che corregge automaticamente le opposte deformazioni. L`utilizzo di intermediari regolabili, applicati al tavolo superiore, consentono la facile correzione di eventuali flessioni dei tavoli stessi. Il centraggio rigoroso e l`allineamento dei tavoli, sono garantiti da 4 coppie di cuscinetti (superiori ed inferiori) che, posti ad elevata distanza, scorrono su piste in acciaio trattato e rettificato.

Il controllo e l`automazione. Il quadro elettronico di comando, offre la possibilità di determinare, memorizzare e controllare i parametri necessari alla realizzazione della piegatura; questo garantisce, sia l`asservimento automatizzato di tutte le funzioni che l`affidabilità delle presse stesse.

Installazione SENZA FOSSA, anche per le grandi presse! Schiavi ha sviluppato il progetto della nuova ed innovativa serie STP-c A che, pur appartenendo alla gamma delle grandi macchine, può essere installata SENZA FOSSA di fondazione. Grazie a un innovativo principio costruttivo, basato sull`utilizzo di tre tavole a sandwich, unite da "molle" anzichè dai classici incastri rigidi (Brevetto internazionale), le tavole stesse, si deformano in modo controllato e garantiscono una piega assolutamente rettilinea e costante su tutta la lunghezza. Le tavole, più compatte rispetto a quelle delle presse tradizionali, permettono di evitare l`alloggiamento con fondazione anche nel caso di presse di tonnellaggio e dimensioni molto elevate.

FLEXA - La nuova generazione di presse piegatrici
Concepita per facilitare le vostre lavorazioni. Estremamente versatile, frutto della continua ricerca tecnologica condotta da Schiavi, la serie FLEXA presenta una particolare struttura a portale chiuso (Brevetto) che, indipendentemente dal tonnellaggio, garantisce le migliori condizioni inerziali con una reazione alla spinta perfettamente in asse. Questo tipo di struttura, garantisce che il passaggio tra le spalle sia uguale alla lunghezza massima di piegatura e consente lavorazioni di particolari difficilmente realizzabili su presse tradizionali.

Risultato finale di ottima qualità. Il tavolo inferiore a tripla tavola (Brevetto) con unione ellittica, consente la perfetta deformazione parallela delle tavole; ne consegue un angolo costante su tutta la lunghezza di piegatura e quindi un risultato finale di ottima qualità. Inoltre, l`azione degli attuatori idraulici in asse, garantisce il centraggio e l`allineamento dei tavoli e ne evita la flessione (tipica delle presse con incavo).

Cambio utensili facile e rapido. Mediante l`apertura dei due carter laterali, si ottiene il libero passaggio nella spalla stessa; questo permette di eseguire la regolazione della fotocellula in tempi brevi e di effettuare il montaggio degli utensili in modo facile e rapido. L`incremento della velocità di avvicinamento e di ritorno della tavola superiore e del pestone, unitamente ad un cambio utensili veloce, rende queste presse estremamente affidabili in termini di produttività.
 
Cesoie
 
Tempi di lavorazione ridotti al minimo, conservando la qualità di taglio.
La gamma SC, comprende due modelli. SC è una cesoia a ghigliottina oleodinamica dotata di una struttura monolitica estremamente robusta. La gamma comprende due modelli, con lunghezze di lavoro comprese tra 1 e 6 m e capacità di taglio da 4 a 16 mm. Entrambi i modelli sono equipaggiati, di serie, con un controllo numerico pratico ed affidabile che permette la gestione automatica delle lavorazioni. La gamma, garantisce tempi di lavorazione ridotti al minimo pur conservando una elevata qualità di taglio, su qualsiasi materiale e in qualsiasi condizione di lavoro. La qualità delle delle cesoie SC Schiavi, è garantita da componenti meccanici, elettrici ed oleodinamici, di primo livello. A richiesta, le cesoie SC, possono essere dotate di accessori che ne sviluppano le potenzialità.
 
Punzonatrici Mono e Doppia Testa
 
Una gamma completa e di ottima qualità.
La gamma VULCANO comprende le punzonatrici idrauliche della linea di produzione Schiavi -Fim. Alle serie VULCANO K e VULCANO S, appartengono modelli di punzonatrici mono testa, mentre la serie VULCANO 2, comprende macchine particolarmente performanti a doppia testa di punzonatura. La varietà di modelli che questa gamma offre, unita alle diverse opzioni che ne ampliano le funzionalità, deriva da un’accurata fase progettuale.

Progettata per un mercato esigente e competitivo. Apprezzate in tutto il mondo per l’alta tecnologia a basso costo d’investimento, le punzonatrici VULCANO rappresentano una valida alternativa a soluzioni decisamente più costose. Il loro utilizzo è particolarmente indicato qualora si presenti la necessità di produrre parti complesse, in piccoli lotti, mantenendo una qualità elevata.

Lavorazioni e materiali. Le punzonatrici VULCANO permettono di lavorare una varietà di materiali come ferro, acciaio inossidabile, alluminio, ottone, rame, etc. Oltre alla punzonatura, è possibile eseguire altre lavorazioni, come ad esempio, la contornatura, la filettatura, l’incisione, la marcatura e diversi tipi di deformazioni (alette di ventilazione, imbutiture, nervature, piegature).
 
VUCANO K -Modelli per qualsiasi esigenza
Punzonatrici mono testa. La serie VULCANO K, che comprende punzonatrici a CNC idrauliche mono testa, si caratterizza per l’ampia gamma disponibile e per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. L’eccezionale varietà di modelli ed il perfetto equilibrio tra prestazioni e costi, consente di trovare, all’interno di questa gamma, il modello che veramente si adatti a qualsiasi esigenza.
 
 
Tranciatrici

La linea di tranciatrici della linea Schiavi - Fim, comprende modelli ad angolo fisso con possibilità di tranciare lamiere di spessore fino a 8 mm, e modelli ad angolo variabile con capacità di tranciatura fino a 6 mm di spessore.

  • Angolo fisso

     
    GOAL 200/4
    La tranciatrice idraulica GOAL 200/4 con angolo fisso a 90°, è adatta ad eseguire tranciature e scantonature su lamiere in acciaio al carbonio con spessore massimo di 4 mm e su lamiere in acciaio inox con spessore massimo di 3 mm. La variazione automatica del gioco fra lame superiori ed inferiori, permette all`operatore di non itervenire al variare dello spessore della lamiera. La dotazione di serie della macchina prevede aste millimetrate per misurazioni dirette ed in diagonale, squadri di riferimento con spinature ogni 45° e battuta interna per il taglio di bandelle. La tranciatura di pezzi tracciati è resa possibile dalla discesa della testa ad impulsi. Si possono inoltre eseguire tagli in ripresa.

    GOAL 200/6
    La tranciatrice idraulica GOAL 200/6 con angolo fisso a 90° e con lame da 200 mm, è adatta ad eseguire tranciature e scantonature su lamiere in acciaio al carbonio con spessore massimo di 6,35 mm e su lamiere in acciaio inox con spessore massimo di 4 mm. La macchina è dotata di un sistema di variazione automatica del gioco fra le lame superiori e inferiori, piano di lavoro completo di cave a "T", battute di riferimento con lunghezza 350 mm, aste graduate. La dotazione di serie della macchina prevede aste millimetrate per misurazioni dirette ed in diagonale, squadri di riferimento con spinature ogni 45° e battuta interna per il taglio di bandelle. La tranciatura di pezzi tracciati è resa possibile dalla discesa della testa ad impulsi. E` possibile inoltre eseguire tagli in ripresa.
     
    GOAL 256/8
    La tranciatrice idraulica GOAL 256/8 con angolo fisso a 90° e con lame da 250 mm, è adatta ad eseguire tranciature e scantonature su lamiere in acciaio al carbonio con spessore massimo di 8 mm e su lamiere in acciaio inox con spessore massimo di 5 mm, utilizzando le lame superiori montate in"reverse". La macchina è dotata di un piano di lavoro con cave a "T", squadri di riferimento con spinature ogni 15°, aste graduate, regolatore elettronico di corsa e sistema di lame autoregolanti per spessori fino a 6 mm. La dotazione di serie prevede inoltre premilamiera meccanici per ogni lama superiore, battute per tagli a ripresa per eseguire tranciature superiori a 250 mm di lunghezza, battuta interna graduata per taglio bandelle e pedalina antinfortunistica.
     

  • Angolo variabile

    GOAL 206/V
    La tranciatrice idraulica GOAL 206/V ad angolo variabile (30° - 140°) è adatta ad eseguire tranciature e scantonature su lamiere in acciaio al carbonio con spessore massimo di 6,35 mm e su lamiere in acciaio inox con spessore massimo di 4 mm. Un veloce posizionamento delle lame, per mezzo di due volantini dedicati, permette di realizzare tranciature con diversa angolatura. La macchina è dotata di un sistema di autoregolazione del gioco tra lame superiori e inferiori. Un regolatore di corsa elettronico consente di impostare le quote di salita e discesa e di realizzare bandelle. La dotazione standard prevede 4 cave a "T" per lo scorrimento degli squadri goniometrici, scale graduate con diversi riferimenti e 4 premilamiera meccanici.

    Smussatrici

    Tutti I modelli di smussatrici della linea Schiavi-Fim, si distinguono per la loro semplicità costruttiva e per la facilità d`uso che consente di eseguire smussature a freddo in modo rapido, silenzioso ed economico evitando, inoltre, l`insorgere di fumi e polveri. Questa linea di smussatrici, comprende modelli sia ad angolo fisso che variabile e permette l`esecuzione rapida e precisa di smussi su lamiere, profilati piatti e tubi.
    • Angolo fisso

    V 12
    Caratteristiche. La smussatrice V 12 esegue smussi ad una velocità di 3 m al minuto con diagonale fino a 12 mm su lamiere in acciaio al carbonio con spessore massimo di 40 mm in assenza di fumi, rumore e polveri. La dotazione standard della macchina permette di eseguire smussi con inclinazione di 30° anche su tubi con diametro interno minimo di 115 mm. A richiesta, viene fornita una vasta gamma di utensili per lavorazioni su materiali con durezze diverse e un carrello reclinabile che ne agevola l`utilizzo. Per eseguire lavorazioni su lamiere di rilevante peso ed ingombro, la V 12 può avanzare automaticamente lungo il bordo lamiera sia in posizione eretta che capovolta, anche sostenuta da un carroponte.
     
    V 20
    Caratteristiche. La smussatrice V 20, dedicata alla carpenteria pesante, permette di eseguire lavorazioni su lamiere in acciaio al carbonio con spessore massimo di 45 mm realizzando smussi fino a 20 mm di diagonale in assenza di fumi, rumore e polveri. La velocità di avanzamento è di 1,5 o 3 m al minuto. La macchina è dotata di un carrello reclinabile per facilitarne sia la movimentazione che l`adattabilità a diverse condizioni di lavorazione. Per lavorazioni su lamiere di rilevante peso e ingombro, può avanzare automaticamente lungo il bordo lamiera sia in posizione eretta che capovolta sostenuta da un carroponte.
     

    • Angolo variabile

    V 15
    Caratteristiche. La smussatrice V 15 permette di smussare bordi di lamiere ad una velocità di 3 m al minuto con angoli variabili da 20° a 45° agendo su di un semplice volantino; diagonale fino a 15 mm su acciaio al carbonio con spessore massimo di 30 mm in assenza di fumi, rumori e polveri. La dotazione standard della macchina comprende attrezzi per smussare tubi (smussi con inclinazione di 30° anche su tubi con diametro interno minimo di 115 mm). A richiesta, viene fornita una vasta gamma di utensili per lavorazioni di materiali con durezze diverse. Per eseguire lavorazioni su lamiere di rilevante peso ed ingombro, la V 15 può avanzare automaticamente lungo il bordo lamiera sia in posizione eretta che capovolta, sostenuta da un carroponte.

    visita il sito ufficiale

  • Informazioni tratte dal sito ufficiale SCHIAVI Macchine Industriali Lavorazione Lamiera S.r.l. in data 21/Mag./2010
    Se desiderate segnalarci un uso non corretto di queste informazioni vi
    invitiamo ad inoltrarci un fax al numero indicato nei ns. contatti. 

    Grazie della collaborazione lo staff Lamiera.info
    Num.Visite: 17593
    < Torna alla pagina precedente


    MACCHINARI USATI

    PRESSE-PIEGATRICI

    PRESSE PIEGATRICI USATO - SCHIAVI RG3520
    PRESSE PIEGATRICI USATO - SCHIAVI RG2512
    PRESSE PIEGATRICI USATO - SCHIAVI Pressa Piegatrice Schiavi 1250 x 25 ton
    PRESSE PIEGATRICI USATO - SCHIAVI RG 80-25 + MASTER 3 CE
    PRESSE PIEGATRICI USATO - SCHIAVI MODELLO RG 25-12 A 1200 x 25 TON
    PRESSE PIEGATRICI USATO - SCHIAVI Pressa Piegatrice Schiavi 6000 x 300 ton
    PRESSE PIEGATRICI USATO - SCHIAVI Pressa Piegatrice Schiavi 2500 x 50 ton
    PRESSE PIEGATRICI USATO - SCHIAVI RG 5020 DBM3
    PRESSE PIEGATRICI USATO - SCHIAVI RGS 25-12A + MASTER 3 ASSI  CE ANNO 2005
    Come funziona il sistema lamiera.info?
    Lamiera.info è il primo marketplace italiano dedicato al mondo della lamiera. Nel portale sono pubblicati macchinari utensili usati per la lavorazione della lamiera, espositori, produttori e aziende che producono attrezzature ed offrono assistenza. Dalle presse piegatrici, presse idrauliche, presse meccaniche alle linee di taglio, plasma e ossitaglio, lamiera.info offre macchinari per tutte le lavazioni.

    Per i commercianti Per i clienti
    La procedura per poter ottenere la massima visibilità e moltiplicare le opportunità di vendita è semplicissima:
    1. Registrati gratuitamente
    2. Attendi la mail di conferma
    3. Accedi e pubblica gratuitamente i tuoi macchinari
    OPPURE se possiedi già un sito internet
    1. Contattaci a info@lamiera.info
    2. Lamiera.info si collegherà automaticamente al tuo sito per pubblicare tutti i tuoi macchinari
    Trovare il macchinario utensile di tuo interesse è semplicissimo.
    1. Cerca il tuo macchinario
    2. Contatta il venditore
    3. Procedi in piena autonomia con la trattativa
    OPPURE se desideri pubblicare dei macchinari usati
    1. Registrati gratis
    2. Accedi al tuo pannello di controllo
    3. Pubblica i tuoi macchinari gratuitamente